Marco Roascio, Nostradamus Civico


LORENZO BARBERIS

Marco Roascio è uno dei più interessanti artisti emersi sulla scena monregalese dagli anni 2000 in poi. Su questo blog ho spesso scritto del suo lavoro, che trovo sempre molto divertente (vedi qua una carrellata, forse pure incompleta, degli articoli che lo riguardano). Marco basa il suo lavoro sull'uso dell'anagramma in senso quasi cabalistico, con quella che ha definito, non senza un briciolo d'ironia, la sua Cabalinguistica.

Marco Roascio, nell'occasione di questa campagna elettorale, ha elaborato gli anagrammi che vi presento solo ora, a tenzone ormai finita, e si è rivelato oggettivamente buon profeta.

L'anagramma più lungo ed ottimistico è quello dedicato alla Grosse Koalition del Patto Civico, l'attuale vincitore (con un lusinghiero 68% al ballottaggio), dalla sinistra del Momo alla destra liberale di Mondovì Oltre. Grosse anche per numero di liste, ben otto, da cui una frase più ampia:

Civicittà, Disegno Civico, Ideali in Comune, Lista Adriano
Mondonuova, Mondovì in Movimento, Mondovì Oltre, Mondovì Unita

diventano:

Mondo! Il nuovo sindaco sarà votato dai cittadini!
Vogliam volti nuovi, uomini veri!
Condividemmo commenti, idee, con nonni!

               
Un ottimismo forse fin un po' troppo stentoreo, con un filo di machismo ("uomini veri") e una affermazione di rinnovamento che potrebbe portare alcuni concorrenti a minuziose precisazioni sui volti nuovi (non tutti, certo nemmeno nessuno). Indubbiamente il nuovo sindaco è stato abbondantemente votato dai cittadini, e indubbiamente i suoi follower hanno condiviso idee e commenti sui social e non. "Con nonni" è (involontaria?) autoironia sulla schiera di parenti reclutati al voto con il vastissimo schieramento di candidati. In questo caso, profezia azzeccata in pieno.

A seguire, Roascio ha esaminato la compagine di centrodestra, che ha raggiunto il ballottaggio:

Fiducia in Comune, Forza Italia, Mondoví Attiva, Lega Nord, Lista Garello

Diventa

La vacanza è finita! Reclutato, folgorammo individui satolli, in deroga!

Più criptico da decifrare, come tipico degli anagrammi roasciani. "La vacanza è finita" probabilmente perché, chiusa la breve parentesi elettorale, sarebbe tornato il classico centrodestra al governo; dopo aver reclutato una serie di liste ("reclutato"), il centrodestra pare folgorare qualche individuo troppo satollo per correre contro di loro. Possibile profezia della conquista del ballottaggio.

Le tre liste di centrosinistra sono:

Innoviamo insieme, Lista Civica per Tarolli, Partito Democratico

e diventa:

I dolomitici: "E, ivi, la Sinistra arcaica non poteva comprometterli!"

Il centrosinistra viene definito "dolomitico", possibile sinonimo per "granitico", ovvero "inamovibile nelle sue posizioni". La sinistra arcaica che non li compromette è forse un riferimento di Roascio alla mancata alleanza con la sinistra radicale: voti che sono mancati (ma non sarebbe bastato) per raggiungere il ballottaggio.

Movimento Cinque Stelle, Mondovì Casa Comune

diventa

"Vedete...qui non colmammo lista!"
"E vince consumo!"

Probabile allusione, la prima battuta, alla lista incompleta dei Cinque Stelle, mentre la seconda battuta contro il "consumo" (di suolo; o il consumismo tout court) è un probabile riferimento al programma di Casa Comune.

Insomma, un simpatico "gioco d'artista" sulle elezioni. Come direbbe Marco, comunque, "era già tutto nelle parole, andava solo trovato un nuovo ordine".

Post più popolari